Che effetti ha il crimine informatico sulle persone? Leggi questo caso avvenuto realmente. Per evitare di diventare una vittima del crimine informatico, è necessario conoscere i fondamenti della protezione online.

Storia di Koby

Alcuni metodi di phishing possono essere molto sofisticati. Koby, un insegnante di scuola media, recentemente è caduto vittima di un tale crimine informatico. Koby stava utilizzando un sito di aste online per vendere uno dei suoi veicoli e nel giro di pochi giorni aveva trovato l'acquirente adatto. L'acquirente aveva pagato per il veicolo e Koby aveva rimosso l'articolo dagli elenchi del sito.

Perciò è rimasto stupito quando, dopo l'accesso al proprio account, è stato informato che aveva un articolo in vendita. Ha consultato la pagina e ha trovato che lo stesso veicolo che aveva appena venduto risultava ancora in vendita. Poi ha notato qualcosa di molto strano. L'indirizzo di e-mail indicato per il contatto non era il suo. Era molto simile, tanto che in molti non avrebbero notato o sospettato una differenza, ma Koby l'ha rilevato e ha capito che qualcosa non andava nel verso giusto.

Ha scritto un'e-mail al "venditore" affermando di volere acquistare il veicolo. Inoltre ha concordato di inviare il denaro al venditore, che si trovava a Chicago. Koby ha quindi dato le informazioni all'FBI che ha rintracciato i truffatori. Ma come avevano ottenuto costoro l'accesso all'account di Koby? In una e-mail di phishing che lo informava che il suo account era stato attaccato, gli era stato chiesto di fare clic su un URL e di accedere al proprio account del sito di aste online. Dopo avere fatto clic sul collegamento, Koby è stato indirizzato a una pagina identica alla pagina di accesso autentica, dove ha digitato le informazioni del suo account. I criminali hanno quindi utilizzato queste informazioni per accedere al suo account legittimo e cambiare il numero di telefono.